News Detail

Perché conviene il Contratto di Locazione 3+2

Perché conviene il Contratto di Locazione 3+2

Nei comuni come Formia, quelli inseriti nell’elenco ad emergenza abitativa, è possibile utilizzare particolari contratti di locazione detti “Agevolati” o “Concordati”, questi contratti hanno la particolarità di essere sottoscritti per una durata di Tre anni e rinnovabili alle stesse condizioni per altri due, possono essere fatti solo per locazioni abitative e devono rispettare le indicazioni stabilite dall’accordo territoriale. Il proprietario ha il vantaggio di vedersi applicata una tassazione a “Cedolare Secca” del 10% , pertanto su un canone annuo di 6000 euro pagherà come IRPEF solo 600 euro, inoltre potrà avere uno sconto del 25% sulla tassazione IMU. Il conduttore ha anche lui delle agevolazioni dai contratti concordati, la prima è quella di avere un canone determinato in base ad un accordo a cui hanno partecipato tutte le associazioni di categoria compresa quella degli inquilini, la seconda è che potrà avere una detrazione IRPEF se il suo reddito lo permette.

I VANTAGGI PER IL LOCATORE:

 

  • A partire dall’anno 2005 è prevista l’applicazione dell’aliquota ICI al 4 per mille per chi concede in locazione gli immobili alle condizioni stabilite dall’accordo
  • Tassazione Agevolata dell’IRPEF al 10% applicando la cosiddetta Cedolare Secca
  • Non si pagano Bolli e Tassa di Registro in caso di applicazione della Cedolare Secca

I VANTAGGI PER IL CONDUTTORE

 

  • la Legge Finanziaria del 2001 (L.388/00) ha introdotto tra gli “altri oneri detraibili” le seguenti detrazioni fiscali:
    • € 495,80 se il reddito complessivo non supera € 15.493,71;
    • € 274,90 se il reddito supera € 15.493,71 fino ad € 30.987,41;
  • Non si pagano Bolli e Tassa di Registro in caso di applicazione della Cedolare Secca
  • Il Canone di Locazione è determinato attraverso un Accordo Territoriale ed è sensibilmente più basso rispetto ai Contratti di Locazione Liberi.

DURATA DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE CONCORDATI

La durata minima è di anni 3 con rinnovo automatico per altri 2. I canoni possono essere aumentati ogni anno del 75% della variazione ISTAT. Possono essere stipulati contratti di locazione con durata superiore a quella stabilita dall’art. 2 comma 3 della legge 431/98. In tal caso il canone concordato è aumentato del 2% per ogni anno eccedente i primi tre anni.
SCARICA LA DOCUMENTAZIONE DEL COMUNE DI FORMIA PER I CONTRATTI DI LOCAZIONE CONCORDATI – AGEVOLATI 3+2

 

Related Posts

Confrontare

Enter your keyword