News Detail

Quando è possibile sospendere il pagamento dell’affitto

Quando è possibile sospendere il pagamento dell’affitto

La Cassazione stabilisce che l’inquilino può sospendere il pagamento del canone di locazione della casa presa in affitto solo nel caso in cui l’appartamento non sia più completamente utilizzabile tanto da rendersi necessario trasferirsi in un altro immobile.
“In tema di locazione al conduttore non è consentito di astenersi dal versare il canone, ovvero di ridurlo unilateralmente, nel caso in cui si verifichi una riduzione o una diminuzione nel godimento del bene, e ciò anche quando si assume che tale evento sia ricollegabile al fatto del locatore. La sospensione totale o parziale dell’adempimento dell’obbligazione del conduttore è, difatti, legittima soltanto qualora venga completamente a mancare la controprestazione da parte del locatore, ossia l’utilizzabilità integrale dell’appartamento”  La Cassazione stabilisce che l’affittuario può sospendere il pagamento della mensilità dell’appartamento solo nel caso ci siano problemi così gravi da renderne impossibile la vivibilità.

Related Posts

Confrontare

Enter your keyword