Guida al Contratto di Affitto Uso Foresteria

Guida al Contratto ad uso Foresteria

Che cos’è il Contratto di Locazione Uso Foresteria:

Quando il Conduttore di un’abitazione è una Impresa o una Società di Capitale è possibile sottoscrivere un particolare contratto di locazione denominato Uso Foresteria, con il quale l’azienda mette a disposizione dei propri soci e dipendenti la casa presa in affitto.

La Normativa per l’affitto uso foresteria

Il Contratto uso foresteria è un contratto atipico di locazione, non è normato in modo specifico, non segue le regole della legge n. 431/1998 ma solo quelle del Codice Civile.

Le Condizioni del Contratto Uso Foresteria possono essere liberamente concordate dai sottoscrittori senza nessuna limitazione della Legge sulle Locazioni.

I soggetti coinvolti nel Contratto uso Foresteria

In questa tipologia di contratto di locazione sono coinvolti tre soggetti: Il Locatore, il Conduttore e l’Utilizzatore.

Il Locatore dell’abitazione

Il Locatore è quasi sempre il proprietario dell’immobile, quando l’immobile è in comproprietà il locatore può essere uno o tutti i proprietari, in alcuni casi il locatore può essere anche a sua volta un Conduttore che ha avuto l’autorizzazione a sublocare oppure può essere l’usufruttuario dell’immobile.

Il Conduttore

Il Conduttore l’impresa anche non in forma societaria che ha interesse a locare l’immobile per farlo utilizzare ad uno o più suoi dipendenti, il Conduttore è il titolare dei diritti e degli obblighi nascenti dal contratto.

L’Utilizzatore

L’Utilizzatore è il fruitore finale dell’immobile, il dipendente o il Collaboratore della Società che ha preso in affitto la casa,

La Casa come Fringe Benefit:

Molte Imprese offrono ai propri soci e dipendenti fuori sede un’abitazione in affitto per un periodo limitato di tempo come Fringe benefit aziendale.

La disponibilità dell’alloggio è per un tempo determinato al fine di completare il lavoro in programma o per il tempo necessario a trovare una sistemazione definitiva di completo gradimento

Il Canone di Locazione nel Contratto Uso Foresteria

In questo particolare contratto di locazione le parti hanno piena libertà nel determinare il quantum del canone di affitto.

Agevolazioni Fiscali del Contratto

Il Contratto di Locazione ad uso foresteria ha anche delle agevolazioni fiscali, sia il Locatore e sia il Conduttore possono ottenere una deduzione del 5% sul reddito imponibile ai fini IRPEF.

Il Conduttore inoltre può effettuare la deduzione dei canoni e le spese di manutenzione dell’immobile dal reddito d’impresa prodotto per un periodo pari a tre anni.

Cedolare Secca e Contratto uso foresteria

La Cedolare Secca non può essere applicata al Contratto ad Uso Foresteria, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che questa particolare tassazione non è prevista <<per i contratti di locazione conclusi con conduttori che agiscono nell’esercizio di attività di impresa o di lavoro autonomo, indipendentemente dal successivo utilizzo dell’immobile per finalità abitative di collaboratori e dipendenti>>

La Durata Minima e Massima del Contratto Uso Foresteria

Non esiste una indicazione circa la durata minima del Contratto Uso Foresteria, per la durata massima invece la locazione non può andare oltre i 30 anni.

Vantaggi e Svantaggi del Contratto Uso Foresteria

I Vantaggi per il Proprietario di Casa

  • Maggiore Affidabilità del Conduttore
  • Canone di Locazione mediamente più alto

I Vantaggi per il Conduttore

  • Fidelizzazione del Dipendente
  • Deduzione Fiscale delle Somme pagate per la Locazione

I Svantaggi del Contratto Uso Foresteria

  • Non Si può utilizzare la Cedolare Secca
  • Si Paga la Tassa di Registro e di Bollo
  • La Tassazione IRPEF è proporzionale al reddito totale percepito

Quanto Costa Registrare un Contratto di Affitto ad Uso Foresteria

Il Contratto di Affitto ad uso Foresteria non può beneficiare della cedolare sessa, pertanto è soggetto a tassa di registro e di bollo. Come per tutti i contratti di locazione la tassa di registro è pari al 2% sul canone annuo di locazione mentre l’imposta di bollo è pari a 16 euro per 100 righe di contratto. Vanno registrate almeno due copie quindi l’importo minimo dei bolli è 32 euro.

Ricerca e Offerta di Case per la Clientela Business

Affittoprotetto propone alle Aziende un servizio di ricerca e offerta delle migliori soluzioni abitative in linea con le specifiche esigenze dei dipendenti.

Abbiamo la possibilità di locare immediatamente case arredate e pronte da subito ad essere vissute per il periodo di tempo necessario ai lavoratori.

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare
Ricerca
Price Range From To
Other Features